Quantcast

Wanna Marchi e Stefania Nobile: a quanto ammonta il loro patrimonio oggi?

La “signora” delle televendite e sua figlia sono tornare sotto i riflettori, continuando a far parlare di loro anche per via del loro patrimonio. A quanto ammonta il patrimonio di Wanna Marchi e Stefania Nobile?

Wanna Marchi e Stefania Nobile- foto youtube.com

Wanna Marchi si sposa giovanissima con il Raimondo Nobile e da questa unione nasce Stefania, suo braccio destro e sostenitrice anche durante il processo e dopo la condanna.

La carriera televisiva della Marchi inizia con la vendita di prodotti per la cura e la bellezza del corpo su una rete locale, mostrando a subito un atteggiamento sicuro e un approccio aggressivo. I suoi insulti ai telespettatori per spingerli ad acquistare la soluzione da lei proposta sembrano funzionare.

Stefania fa il suo debutto nel mondo delle televendite nel 1983 in occasione del Wanna Marchi Show insieme a sua madre Wanna e suo fratello Maurizio.

Gli anni ’90 sono stati anni d’oro per Wanna Marchi e la figlia Stefania: le due donne hanno regnato nel mondo delle televendite vendendo prodotti magici e combinazioni di numeri per vincere al lotto e guadagnando notorietà e soldi.

Ben presto la vendita di tali prodotti è diventata un’esca per continuare a “spillare” soldi ai clienti, dicendo loro che la responsabilità della mancata vincita era la presenza del malocchio. Per toglierlo era necessario acquistare una soluzione contro il malocchio.

Il periodo d’oro è terminato quando, dopo varie denunce per estorsione e truffa aggravata, viene alla luce una maxi truffa ai danni di migliaia di telespettatori che ha aperto le porte del carcere sia per la teleimbonitrice che per sua figlia.

Le due donne dentro e (ormai) fuori dal carcere non si sono né allontanate né arrese, tornando a lavorare insieme in altri business dopo 9 anni e 4 mesi di reclusione.

Nel periodo trascorso in carcere, la televenditrice si è dedicata alla sua passione per la cucina, frequentando un corso di cucina e gettando le basi per diventare una food blogger molto seguita.

Wanna Marchi e Stefania Nobile oggi, il patrimonio

A fare tornare Wanna Marchi e Stefania Nobile sotto i riflettori è stata la docu-serie targata Netflix e intitolata semplicemente Wanna. In questo spazio, la “signora” delle televendite si è raccontata e ha continuato a perorare la propria causa, quella di una donna a cui è stata tolta la libertà.

Le due sono state invitate a Non è l’Arena di Massimo Giletti in occasione dell’uscita della serie Netflix e non hanno perso l’occasione di raccontare la loro versione della storia.

Stefania Nobile ha affermato di lavorare nei locali di Milano e di mettere in piedi locali in Albania per rivenderli mentre Wanna Marchi si è autodefinita una pensionata che percepisce 600 euro al mese.

Ma a quanto ammonta il patrimonio di Wanna Marchi e Stefania Nobile? Nel periodo d’oro, la televenditrice è riuscita a guadagnare cifre da capogiro in un solo giorno (c’è chi parla di 1 miliardo di lire), ma le falle nella gestione e alcuni investimenti l’hanno portata a dichiarare bancarotta.

Durante il processo a loro carico, però, la Guardia di Finanza ha stimato un guadagno complessivo di circa 64 miliardi di lire.

Secondo alcuni rumors, nonostante il patrimonio sequestrato tra case e terreni, le due donne avrebbero accesso a un tesoro segreto in Albania di cui il Fisco del nostro Paese non sarebbe a conoscenza.