Quantcast

Tour 2022 di Haiducii: il 25 dicembre si esibirà al White Different Club di Corigliano-Rossano

Tour 2022 di Haiducii, ultime news e indiscrezioni: il 25 dicembre la celebre cantante romena naturalizzata italiana Paula Monica Mitrache si esibirà al White Different Club di Corigliano-Rossano in Calabria. Dopo aver festeggiato il suo primo anniversario di matrimonio con il marito, il manager ed ex modello Miky Falcicchio, l’artista di Respira e Nara nara na na tornerà in Calabria dopo ben 18 anni.

La famosa e popolare artista regalerà tanto divertimento, allegria e spettacolo ai suoi sostenitori sulle note delle sue canzoni di successo e del sorprendente medley romeno attraverso il quale l’artista coinvolge il pubblico in un’esplosione di energia, cori e corpi che si muovono sulle note delle canzoni più famose di Edward Maya, Alexandra Stan, Inna e Fly Project che la cantante romena porta, insieme alle sue hit intramontabili, nei club e nelle piazze più importanti d’Italia.

HAIDUCII E MIKY FALCICCHIO FESTEGGIANO IL PRIMO ANNO DI MATRIMONIO

Sarà un Natale 2022 da hit mania dance anni Novanta e Duemila dato che sul palco oltre alla famosa e amata artista rumena naturalizzata italiana Paula Monica Mitrache, in arte Haiducii, ci sarà anche un’altra artista internazionale, Neja. Un appuntamento davvero imperdibile e magico per i fan e gli appassionati di dance music. Il grande e super show musicale si terrà domenica 25 dicembre al White Different Club di Corigliano-Rossano, comune di oltre 70mila abitanti della provincia di Cosenza che è stato istituito il 31 marzo 2018 dalla fusione dei comuni di Corigliano Calabro e Rossano diventando così il comune più esteso della regione.

HAIDUCII SI RACCONTA A IGOSSIP.IT: INTERVISTA ESCLUSIVA ALLA CANTANTE

Haiducii, ospite internazionale al Festival di Sanremo 2004 e vincitrice di numerosi dischi d’oro, diamante e platino con la hit evergreen Dragostea Din Tei afferma: «Torno in Calabria dopo una serie di spettacoli svolti nel 2004 insieme con Francesco Facchinetti (con il quale proprio questa estate durante un incontro parlavamo proprio di quel periodo in Calabria), Paolo Meneguzzi, I Gemelli Diversi e altri colleghi dell’epoca. Per me la Calabria è una terra incontaminata, di una straonardinaria bellezza paesaggistica e archeologica… insomma unica e con un pubblico speciale, rimasto nel mio cuore, proprio come l’Aspromonte dove durante un’estate meravigliosa era stato realizzato uno spettacolo memorabile. Sono felice di tornare in una delle regioni più belle d’Italia proprio a Natale, un giorno sacro per le famiglie da festeggiare con le persone più care».

IL MATRIMONIO DI HAIDUCII E MIKY FALCICCHIO

In questi giorni Haiducii sta preparando un tour internazionale che nel 2023 la vedrà impegnata in Germania, Francia, Svizzera, Spagna e Argentina, in attesa del nuovissimo calendario estivo e un nuovo progetto discografico. A proposito di Germania, quest’anno per il quarto anno di fila, sarà riproposta l’esibizione dell’artista romena durante il Capodanno di RTL (rete televisiva privata tedesca che trasmette in Germania sulle frequenze terrestri e sul DVB-T del Digitale terrestre), visibile gratuitamente nel resto d’Europa grazie al satellite Astra. Attualmente è l’emittente privata tedesca che ottiene gli ascolti più alti ed è la più grande d’Europa.

TOUR 2022 DI HAIDUCII: TUTTE LE DATE

11 giugno 2022 – Carbonia – Sardegna (data zero)

25 giugno 2022 – Il Trappeto a Monopoli – Puglia

2 luglio 2022 – Malè a Santa Cesarea Terme – Puglia

16 luglio 2022 – Oasi Byblos a Marina di Corsano – Puglia

31 luglio 2022 – Anfiteatro Parco Comunale a San Nicolò – Sicilia

14 agosto 2022 – Piazza a Stornarella – Puglia

14 agosto 2022 – Piazza a Rocchetta Sant’Antonio – Puglia

17 agosto 2022 – Piazza a Grottole – Basilicata

26 agosto 2022 – Lungomare di Cava d’Aliga a Scicli – Sicilia

27 agosto 2022 – Lungomare di Marina di Acate – Sicilia

27 agosto 2022 – Piazza del Faro a Punta Secca – Sicilia

4 settembre 2022 – Il Foro Festival a Carmagnola – Piemonte

2 ottobre 2022 – Piazza Vittorio Veneto a Sammichele di Bari – Puglia

8 ottobre 2022 – Piazza Garibaldi a Rosolini – Sicilia

15 ottobre 2022 – Discoteca Finis Terrae a Lequile – Puglia

26 novembre 2022 – Metrò Discoteque a Cammarata – Sicilia

3 dicembre 2022 – Discoteca Facola Fun a Martina Franca – Puglia

25 dicembre 2022 – Discoteca White Different Club a Corigliano Rossano – Calabria

HAIDUCII E MIKY FALCICCHIO: AMORE PURO E FOLGORANTE

LA CARRIERA DI HAIDUCII

Nata nella capitale romena da padre olteno e madre moldava, Paula ha iniziato la sua carriera nello spettacolo dopo esser stata eletta, per 2 anni consecutivi, Miss Bucarest. Un percorso in crescita fatto di studio e lavoro. Formatasi nella scuola d’arte musicale di Bucarest, è approdata sulla scena come cantante, attrice e conduttrice per la TV nazionale romena. Oltre alla sua lingua madre parla correttamente italiano, inglese e russo. Adolescente si è trasferita in pianta stabile in Italia e qui ha iniziato nel 2000 la propria carriera musicale col nome di Paula Mitrache incidendo per l’etichetta Exe Records il brano “Believe in Me” scritto da Bruno e Roberto Santori. Felice espressione del carattere deciso e grintoso della sua interprete, il ritmo calzante e la linea melodica ben definita di “Dragostea Din Tei” sono i principali ingredienti dell’hype planetario legati a questo titolo che ancor’oggi imperversa nelle discoteche.

Haiducii e Corona – Foto: Facebook

Per la prima volta nella storia un brano in una lingua atipica nella musica contemporanea come quella romena ha superato la cortina di ferro per ergersi a linguaggio universale capace di far ballare persone dai più disparati paesi del mondo. Ma il successo è deflagrato con l’incisione di “Dragostea din tei” per la casa discografica Universo con il nome Haiducii, ispirato a un leggendario eroe popolare romeno simile all’inglese Robin Hood. Su questa scia, ha partecipato con lo stesso brano, come ospite internazionale al Festival di Sanremo 2004, al programma “Stasera pago Revolution” di Fiorello e altre numerose trasmissioni, come Chiambretti Night e Top Of The Pops e svariate ospitate su MTV Italia, Germania, Francia e Svizzera. Dopo la presentazione in un importante festival tedesco del brano “Maria Maria”, ha inciso il singolo “Mne S Toboy Horosho (Nara Nara Na Na)”. Brano in russo con versione inglese “Don’t Get Too Mad at Me”.

Nel 2005 ha inciso “I need a Boyfriend”, una canzone ispirata a sonorità etniche e gitane, con un tocco di pop latino. Il video del singolo ha avuto come regista il coreografo Luca Tommasini, collaboratore di star della musica del calibro di Whitney Houston, Janet Jackson, Madonna, Prince, Kylie Minogue e altri. Seguono i singoli “More ‘n More” (I Love You 2005) e “Boom Boom” (2007).

Nel 2008 è uscito per la casa Universo l’album Paula Mitrache in Haiducii che ha portato la versatile artista ad accostarsi a diversi stili. L’attività musicale in questi ultimi anni si è alternata tra show in tutto il mondo, a momenti di “meditazione e introspezione” in cui Paula (da 2009 cittadina italiana a tutti gli effetti), si è dedicata all’impegno sociale per la diaspora e i suoi connazionali in Italia, attraverso la creazione dell’associazione socio-culturale Dacia Nicolaiana con sede a Bari. Qui è diventata consigliere socio diplomatico per i rapporti istituzionali con la Romania, dell’allora sindaco di Bari, del Presidente della regione e del senatore della Diaspora.

Carolina Marquez e Haiducii – Foto: Donato Miccoli

Nel 2019 ha pubblicato nuovi progetti tra cui un nuovo singolo “Te iubesc la rasatura” nel progetto Back to the feat, album con grandi artisti dance degli anni ‘90 e importanti collaborazioni internazionali. Dalle sue molteplici attività emerge l’immagine di un’artista a tutto tondo, capace di non perdere il contatto con la realtà e di conservare la coerenza con la sua personalità di donna sensibile, forte e determinata… un po’ come il leggendario eroe popolare di cui porta il nome. Il 3 luglio 2020 ha pubblicato il nuovo singolo “Respira”.

Nell’estate 2022 oltre al tour estivo di piazze, disco e spiagge, tra le più importanti in Italia, ha lanciato un medley romeno, attraverso il quale promuove e divulga le radici del popolo Romeno reinterpretando con IE Romaneasca, i brani di Fly Project, Edward Maya, Alexandra Stan e Inna, successi discografici internazionali, i quali dopo Dragostea Din Tei continuano ad essere suonati e cantati in tutto il mondo.