Quantcast

Santi Francesi vincono X Factor 2022

Santi Francesi vincono X Factor 2022. Alessandro De Santis e Mario Francese hanno sollevato l’agognato trofeo al Mediolanum Forum di Assago. Secondo posto per Beatrice Quinta, terza Linda, in ultima posizione i Tropea.

Santi Francesi – Foto: Facebook

Tra fuochi artificiali e fiamme vive, sul medley Lose control-Paradise-Tell it to my heart fanno il loro ingresso i quattro giudici Fedez, Dargen D’Amico, Ambra Angiolini e Rkomi, nell’acclamazione generale. C’è una sorpresa: nessun eliminato al termine delle varie manches, ma tutti i finalisti sono sul palco fino alla fine della serata.

Boato della folla per gli ospiti speciali da sold out negli stadi di Roma e Milano: i Pinguini Tattici Nucleari, freschi dell’uscita del nuovo album ‘Fake news’, regalano ai settemila le iconiche ‘Giovani Wanna Be’ e ‘Ricordi’.

Nel corso della lunga serata si alternano le esibizioni dei quattro giudici con la performance in anteprima del nuovo singolo di Fedez ‘Crisi di Stato’, in uscita a mezzanotte. Tutti d’un fiato scorrono gli inediti dei quattro finalisti, a un passo dal verdetto: ‘Fiori sui balconi’ di Linda, ‘Se$o’ di Beatrice Quinta, ‘Non è così male’ dei Santi Francesi, ‘Cringe Inferno’ dei Tropea. “Semplicemente grati” si sono detti i vincitori, “a questo programma e a tutte le persone che ci hanno ascoltato. Siamo riusciti a parlare di noi senza essere cambiati”. E hanno salutato il fan: “Ci vediamo nei live”. Tappa d’esordio del primo tour del duo sarà a Torino il 18 gennaio.

Non è così male dei Santi Francesi: il testo

Sai che il mondo va avanti anche senza di me.

Mi vorrei presentare
Io sono matto come Cesare
Ma non mi sbatto come Cesare
(Oh oh)
Come stai? Come stai? Bene?
In fondo non è male qui
In fondo non è così male.

E stanotte resto qua a pensare
Ma poi che caz*o me ne faccio io di un clacson
Se non ho voglia neanche di suonare
Voglio restare a guardare
Il giocoliere che cade
E non si alza più.

Sai che in me non c’è niente di male
Io da sempre rimango a guardare
E ogni tanto mi metto da parte
In un posto a due passi dal mare
Dove posso gridare.

Come stai? Come stai? Bene?

In fondo non è così male.
E stanotte resto qua a pensare
Ma poi che caz*o me ne faccio io di un clacson
Se non ho voglia neanche di suonare
Voglio restare a guardare
Il giocoliere che cade
E non si alza più
E non si alza più.

Sai che il mondo va avanti anche senza di me
Sai che il mondo va avanti anche senza di me
Sai che il mondo va avanti anche senza di me
Sai che il mondo va avanti anche senza di me.

Una donna mi guarda e mi dice rilassati pure
Ho vissuto negli anni ’60
Nuda in mezzo alla gente che salta
Ho già visto la fine di chi non ha fatto l’amore
Con tutte le cose che incontra
Con l’aria di chi non ascolta.

E stanotte resto qua a pensare
Ma poi che caz*o me ne faccio io di un clacson
Se non ho voglia neanche di suonare
Voglio restare a guardare
Il giocoliere che cade
E non si alza più
E non si alza più.

Non è così male dei Santi Francesi: il video ufficiale