Quantcast

Paolo Pazzaglia organizza il proprio funerale: grande festa e delirio a Roma

Paolo Pazzaglia ha organizzato il proprio funerale, dopo tre anni di clausura dovuta ai fatti che hanno coinvolto il mondo, vale a dire la pandemia di Covid-19. Grande festa e delirio a Roma. Il noto imprenditore ha organizzato un grande party dove si è tornati a ridere, mangiare, ballare, stare insieme, e anche piangere, ovviamente per finta, come le ragazze che hanno indossati vestiti ad hoc per inscenare un funerale tipico del Sud.

Un grande party del mondo dello spettacolo e dei tanti amici legati da decenni a Paolo. Un evento mondano romano davvero imperdibile per i centinaia di ospiti voluti da Paolo a casa sua a Roma a piazza colonna.

Del funerale c’è stato tutto: dal corteo con la benda fino alla bara, passando per le donne piangenti ai fiori con commiati erotici e dissacranti, all’interno di un’atmosfera austera da inferi… è stato tutto studiato nei minimi particolari per la grande festa di Paolo Pazzaglia, imprenditore noto dello show biz che conosce la vera ironia e sa come esorcizzare l’idea di un funeral party, grazie al quale è tornato a festeggiare, dopo tre anni, nella sua splendida dimora romana a Piazza Colonna.

Insomma, ha dato vita ad un grande party dove si è ritornati a ridere, mangiare, ballare, stare insieme, per un funerale tipico del sud, anche se in realtà si è trattato di una riuscitissima festa del mondo dello spettacolo anche con tanti amici legati da decenni a Paolo.

Tra i tanti vip presenti c’erano, infatti, Eva Grimaldi, Imma Battaglia, Antonella Elia, Emanuela Tittocchia, Maria Monsé, Garrison, Maura Paparo, Valentina Spampinato. E ancora Alessia Fabiani, Nadia Bengala, Marco Vivio, Gaia Zucchi, Daniela Fazzolari, Maria Cristina Heller, Leopoldo Mastelloni, Alfonso Stani, Elena Russo, la marchesa d’Aragona. Oltre a loro, Turchese Baracchi, Alberto Mezzetti, Laura Lattuada, Manuel Oliverio, Adriano Aragozzini, Gianni Mazza, Roger Garth e Daniela Martani, che ha cantato, e tantissimi altri.

Un evento mondano romano che, come si preannunciava, si è rivelato unico per i quasi 400 ospiti voluti da Paolo a casa sua a Roma. Sfizi, aperitivo, e poi tanta pasta e gustosi e golosissimi dolci. Un ricco buffet, servito tra le varie stanze e la terrazza, con un panorama mozzafiato della capitale. Festa esclusiva con lista e tutti in giacca, altrimenti niente entrata! Non è mancata neanche l’incursione simpatica e gradita del mitico Enrico Lucci con le telecamere di Striscia la notizia.

Insomma, un grandissimo evento mondano, un evento da grandi occasioni, di cui tutti parlano e un grande riscontro anche sui social. Lunga vita a Paolo Pazzaglia e alle sue feste, dove divertimento e spensieratezza sono assicurati.