Quantcast

Morte Regina Elisabetta II d’Inghilterra, il principe Harry rivela: “L’ho scoperto dalla BBC”

Morte Regina Elisabetta II d’Inghilterra: il principe Harry ha rivelato di averlo scoperto dalla BBC. Trema la corona inglese per le dichiarazioni, interviste e indiscrezioni shock svelate dal fratello minore del principe William.

“Harry ha provato ad arrivare il prima possibile in Scozia per dire addio alla nonna. La cosa assurda è che ha scoperto tutto dagli articoli. Molte fonti affidabili vicine al palazzo ci hanno detto che è stato l’ultimo ad essere avvisato. – ha riportato Page Six – Mentre arrivava a Balmoral era teso e gli si leggeva in faccia. Re Carlo ha avvisato Harry della morte della Regina Elisabetta, è stato lui a chiamarlo. Ci sono anche state delle riunioni della famiglia, potrebbe essere un passo verso la pace definitiva”. In realtà la situazione familiare sarebbe ben più grave e pesante.

La sua attesa autobiografia intitolata Spare – Il minore sta facendo molto scalpore e discutere nel Regno Unito, ma non solo. Ha parlato anche di sua nonna, la regina Elisabetta II, nel suo libro: “Ero molto legato a lei. Prima che ci lasciasse ricordo bene cosa ci siamo detti. Le ho detto che l’ammiravo per aver adempiuto ai suoi doveri fino alla fine. Poi le ho detto che eravamo tutti molto grati per quello che aveva rappresentato per noi e per il suo popolo”.

In merito alla scomparsa della madre, Lady Diana, Harry ha sottolineato: “Cosa penserebbe mia madre se fosse viva? Credo che non sarebbe felice di vedere i rapporti tra i suoi due figli. Penso che sarebbe triste. Penso che penserebbe a come poter sistemare le cose. Però posso dire di aver sentito più la presenza di mia mamma negli ultimi due anni, rispetto ai 30 precedenti”.

Il principe Harry ha scaricato sul fratello William e sulla cognata Kate Middleton parte della responsabilità dello scandalo dell’uniforme nazista indossata dal duca di Sussex quando aveva 20 anni. Lo riporta il New York Post citando alcune fonti.