Quantcast

Luca Salatino lascia il GF Vip: “Me ne vado, ho resistito abbastanza, esco anche per Soraia Ceruti”

Luca Salatino ha deciso una volta per tutte di lasciare il Grande Fratello Vip 7 senza però pagare nessuna penale. Dopo aver minacciato più volte l’addio al GF Vip 7, ora l’ex tronista di Uomini e Donne è più determinato che mai. La prossima settimana i concorrenti del famoso e chiacchierato reality show di Canale 5 decideranno se accettare di rimanere in gioco fino ad aprile o uscire dalla porta rossa. Ora Luca si è sfogato con Davide Donadei e Nikita Pelizon e ha confessato loro che a fine dicembre lascerà il programma tv di Mediaset, condotto dal giornalista e direttore del settimanale di cronaca rosa Chi Alfonso Signorini.

Luca Salatino e Soraia Ceruti – Foto: Facebook

Il gieffino vip Luca Salatino ha dichiarato: “Se io faccio altri due mesi e sono due mesi da morto è peggio. Mi peggioro l’immagine anche. E mi manca lei troppo. E poi forse era il momento sbagliato per questa avventura. Se io facevo un anno con lei, lavoricchiavo sui social era diverso. Stiamo da poco insieme ed è strano. Prima a Uomini e Donne, il corteggiamento e tutto, poi la scelta e dopo subito il GF Vip. Poi veniamo da anni di Covid, qui i mesi chiuso pesano. No non ce la faccio più. Inutile restare e peggiorare tutto”.

“Tu mi dici che devo cercare di resistere, ma no – ha continuato Luca –. Meglio dei mesi fatti bene che esagerare e farlo male. Allungare senza volerlo non mi piace. Ma loro lo sanno che io esco. Esco anche per Soria è vero, ma non solo lei. Ho un pensiero di lei costante e non si leva. Ho resistito ma adesso basta. Ho capito che sto facendo questo come lavoro per il nostro futuro, non sono scemo. Però sono 100 giorni che sono qui dentro. La fine è arrivata e la vita è fatta di scelte”.

L’ex tronista di Uomini e Donne ha poi aggiunto: “Io sono arrivato a un punto che mi sono rotto il c***o. La vita è una e devi fare quello che ti senti. Poi mica esco dopo soli 10 giorni. Ci vuole più coraggio a uscire che a restare. A me non mi frega nulla se la gente mi apprezzerà di più perché esco o se mi criticherà. Io sono sempre me stesso e anche questa decisione l’ho presa pensando a me e quello che voglio. Io mi sono fatto quattro mesi da corteggiatore, cinque mesi da tronista chiuso. Poi ho fatto quattro mesi libero e ora sono qui chiuso devi capirmi. Dopo tutto questo tempo mi sono rotto – ha concluso -. Tre mesi qui mi sembrano un anno”.