Quantcast

La città che odi di gIANMARIA: testo e video ufficiale

La città che odi di gIANMARIA ha vinto Sanremo Giovani 2022. Il cantante vicentino, classe 2002, era arrivato secondo a X Factor nel 2021. All’Ariston, per la competizione in programma a febbraio, gIANMARIA canterà Mostro. Ecco testo e video ufficiale della canzone.

La città che odi di gIANMARIA: il testo

Quando insegui me
Stai cercando solo te
Io uno specchio che cammina
Che ti mostra come sei
Se mi lasci qua
Fai fatica a ritrovarti
Fai fatica a ritrovarmi
Quanto chiedi a me?
Più di quanto immaginassi
Era solo un’estorsione
Ma ci hai messo pure il cuore
È un po’ troppo non trovi?
Come finirà, come finirà?
Come finirà
Ora che son scivolato
Dalle tue mani sull’asfalto
Mi tocca stare qua
E sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comprerò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto
Che vivere
Che vivere
Hai rubato a me
Ti sei messa in discussione
Non l’avresti fatto mai
Senza guardarti da fuori
Vive in ogni respiro il mio tempo
In ogni presa di coscienza
Ma cosa si prova a restare da soli
Senza prima stancarsi degli altri
Ora che son scivolato
Dalle tue mani sull’asfalto
Mi tocca stare qua
E sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comprerò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto
Che vivere
Che vivere
E me ne resto qua
Anche se te ne vai
Il letto e vicino al muro
Dove non vuoi
Sono rimasto qua
Anche con mille guai
E non mi serve nessuno
Ma casa è vuota senza te
Sto nella città che odi
A me piace un sacco
Così tanto che ci vivrei
Forse ci comprerò casa
Mi prenderò un gatto
Costerà un botto
Che vivere (ehi)
Che vivere (la-la-la-la)
Che vivere (la-la-la-la)
Che vivere (la-la-la-la, la-la).

La città che odi di gIANMARIA: il video ufficiale