Quantcast

Ilary e Francesco Totti separati, il detective Denti: “Incaricato dalla Blasi? No, però strano farsi scoprire a piazzare microspie”

Ilary Blasi e Francesco Totti separati, ultime news e indiscrezioni. Ezio Denti, il detective che, secondo quanto riportato da Dagospia, sarebbe stato incaricato da Ilary Blasi di seguire l’ex capitano giallorosso ha rilasciato un’intervista all’Adnkronos in cui ha dichiarato: “Sono 25 anni che faccio questo lavoro, sono un professionista e anche se fossi io l’investigatore incaricato da Ilary Blasi, non posso rivelare nulla dei miei clienti, per una questione di segreto professionale”.

Francesco Totti e Ilary Blasi – Foto: Instagram

“Tuttavia posso dire che faccio fatica a pensare che Francesco Totti possa essersi accorto di un mio collega che piazzava microspie – ha continuato -, primo perché sono illegali, secondo perché sarebbe proprio un incapace a farsi scoprire. Il localizzatore, al contrario, può essere utilizzato come ausilio ai fini investigativi esclusivamente, come prevede la legge, da un professionista incaricato con mandato”.

E poi ancora: “Mi sembra strano che un investigatore capace si faccia scoprire mentre posiziona le microspie: sarebbe un investigatore di bassissimo livello e di certo il mio studio non è di bassissimo livello – ha sottolineato all’Adnkronos – Un investigatore che ha avuto un incarico di questo tipo non può essere che di alto livello e mi sorprende che abbia messo delle cimici in macchina facendosi oltretutto scoprire. Per il resto l’investigatore può localizzare i veicoli, iniziare una attività di accertamento anche sulla presunta amante del soggetto che si sta controllando, ed è il caso dei colleghi appostati sotto casa dell’altra donna. E’ previsto, la legge lo prevede. Le cimici no, quelle non sono mai autorizzate”.

Il giornalista Roberto D’Agostino ha spiegato ieri a Non è l’Arena: “Ma non è stata la mia prima notizia che ha fatto crollare tutto. La vera bomba è stata la mia notizia su Noemi. Il vero scoop non era la separazione, ma la verità del rapporto tra Noemi e Totti“.

Chi è Noemi Bocchi?

Noemi Bocchi è ormai sulla bocca di tutti gli italiani. Lei è la protagonista indiscussa dell’estate gossippara 2022. Mario Caucci, rampollo delle Cave di travertino e patron del Tivoli Terme Calcio, è l’ex marito di Noemi Bocchi, nuova fidanzata di Francesco Totti.

Mario Caucci e Noemi Bocchi si sono sposati nel 2011 e hanno avuto due figli, uno di 8 e una di 10. La separazione sarebbe arrivata più di un anno fa e sembra quindi che il flirt tra Noemi e Totti non sia la causa della fine del matrimonio con Caucci. Ora Mario Caucci si è trincerato dietro il classico no comment. Preferisce non esporsi e non rilasciare dichiarazioni.

Lo scorso febbraio Mario Caucci aveva detto a Il Messaggero: «Non mi ha sorpreso affatto il comportamento di mia moglie. Il suo agire disinvolto non mi stupisce. Di Totti posso dire soltanto che è il mio salvatore. Che io so bene che cosa c’è oltre, dietro il semplice lato estetico di una persona, e a lui, se davvero ci fosse questa liaison, va tutta la mia comprensione, nessuno meglio di me potrà comprenderlo». In quell’occasione Caucci aveva rivelato di non essere rimasto in buoni rapporti con la ex moglie e di non aver ancora trovato un accordo per definire la separazione legalmente.

«Penso che da tutta questa storia, se vera, c’è solo lei che ne può trarre un vantaggio mediaticamente, mentre al Capitano… tutta la mia comprensione», aveva detto a Il Messaggero.