Quantcast

Grande Fratello Vip: Simone Di Matteo si espone sul caso di Marco Bellavia e del bullismo dei suoi inquilini

Grande Fratello Vip 7: l’irriverente Simone Di Matteo si è esposto sul caso di Marco Bellavia e del bullismo dei suoi inquilini. Una delle penne più taglienti del panorama del giornalismo nostrano si è duramente scagliata contro alcuni dei protagonisti della nuova edizione del GF Vip di Alfonso Signorini in seguito alla vicenda che ha visto come vittima l’ex conduttore di Bim Bum Bam.

Simone Di Matteo – Foto: Instagram

Nelle ultime settimane, la vicenda che ha visto protagonista Marco Bellavia, costretto a ritirarsi dalla settima edizione del Grande Fratello Vip condotta da Alfonso Signorini per via del comportamento dei concorrenti del reality nei suoi confronti, ha smosso l’opinione pubblica. Sono molti i volti noti che si sono espressi sulla questione, mostrando solidarietà a Bellavia e condannando l’atteggiamento degli inquilini della casa più spiata d’Italia.

SIMONE DI MATTEO SI RACCONTA A IGOSSIP.IT: INTERVISTA ALL’IRRIVERENTE DELLA TV

Tra questi, c’è anche Simone Di Matteo, ex concorrente del reality on the road “Pechino Express”, al quale ha partecipato in coppia con Tina Cipollari formando l’inimitabile duo de #GliSpostati, che non si è risparmiato all’interno delle sue più recenti rubrica di satira, dicendo la propria a riguardo e riscontrando il favore di utenti e lettori.

Simone Di Matteo – Foto: Instagram

L’Irriverente, infatti, non le ha mandate proprio a dire ai Vipponi del format, da lui stesso definiti “da baraccone che se solo fossero nati all’epoca dei freak show, forse, avrebbero avuto un senso”, e agli autori del programma, incitandoli ad assumersi le responsabilità di quanto accaduto.

“Ma voi che persone siete?! […]” – scrive nel suo editoriale pubblicato nei giorni scorsi su VanityClass, sottolineando quanto grave sia la questione, che ha regalato al pubblico una pessima pagina di televisione.

“Penso – continua – a quel tuttologo sempre pronto a mettere bocca su ogni cosa senza sapere nulla di Giovanni Ciacci. Alla “presunta” psicologa Francesca Antonaci, meglio nota con il soprannome di Gegia, che rischierebbe di essere radiata dall’albo per le sue irripetibili affermazioni. Alla classica figlia di papà che non si è guadagnata nulla di quello che possiede Ginevra Lamborghini. A quella che doveva essere il riscatto per chiunque venga emarginato, ma che si è rivelata essere tutto ciò che critica, Elenoire Ferruzzi. In altre parole, a tutte quelle menti eccelse che infestano la casa più spiata d’Italia e si arrogano il diritto di sentenziare con leggerezza sulle problematiche altrui. Penso a quanto debbano essere tristi e vuote le loro vite per non accorgersi di quello che esiste oltre quell’ego smisurato”.

Inoltre, nell’evidenziare l’atteggiamento decisamente inopportuno degli attuali concorrenti, Di Matteo ha richiesto e si è auspicato, dando voce a milioni di italiani che hanno assistito ad un tale scempio televisivo, una sostituzione del cast. “Mi auguro che il Grande Fratello – aggiunge – si assuma la responsabilità di ciò che è accaduto e che non si renda complice di questo scempio televisivo. La produzione dovrebbe sostituire l’intero cast con persone nuove, che abbiamo davvero qualcosa di sensato e bello da raccontare”.

Insomma, un momento indelebile che resterà negli annali dello show business italiano e dal quale, affinché tutto ciò non si ripeta, non si può far altro che imparare.