Quantcast

GF Vip 7, Sarah Altobello contro Nikita Pelizon: “Non parlare più di me altrimenti procedo per vie legali”

GF Vip 7, Sarah Altobello si è scagliata contro Nikita Pelizon poiché quest’ultima avrebbe messo in circolazione rumors infondati sulla sua vita privata. La concorrente barese del Grande Fratello Vip 7 è andata su tutte le furie e l’ha affrontata a muso duro, minacciando di adire le vie legali.

Sarah Altobello del GF Vip 7 ha dichiarato a Nikita Pelizon: “Io sono pure una signora tesoro mio. Però tu non puoi assolutamente, ti vieto da oggi di continuare a fare insinuazioni gravi sul mio percorso passato perché non esiste che qualcuno debba sentenziare il passato di una persona. Mi sentenzi qui, mi guardi qua e mi dici le cose che non ti vanno. Ma io non ti autorizzo altrimenti procederò. Non mi va assolutamente. Che cosa sono le cose che ho fatto? Cose gravi sono?”.

E poi ancora: “Tu mi metti in bocca, insinuazioni che mettono pulci nella testa delle persone. Poi la loro testa gira, fomentano queste cose. Non te lo puoi permettere. Se sei una donna vera, una donna, una donna adulta tu non vai da un uomo a parlare così di un’altra ragazza. E non lo dovevi fare per nulla! Hai parlato male di me, l’hai fatto pure con la Fiordelisi. Io mi sento ferita. Stanotte io non ho dormito e l’ho passata in bianco. Perché le parole che dici hanno un peso. Se tu vai da Luca a dirle… che poi è stato un signore nel fermarti. Se era un altro ti diceva ‘dai dimmi altro’. Hai sbagliato con me e io non ti ho mai deluso e non sono mai stata falsa. Ti ho sempre parlato con il cuore e te hai sbagliato.- Mi hai creato un’instabilità mentale mettendo un carico da 90 su una situazione già difficile”.

Per poi sottolineare: “Mi fa schifo una cosa così, sai come le pettegole tra loro. Mi fa schifo è orribile questo! Non stai al bar con le amiche. Sei al GF dove la multimedialità del messaggio si divolve. Mi sento una donna ferita e basta. Non ti permetto più di fare il mio nome e a rivelare date. Io non ti conoscevo, ci siamo conosciute una volta con una stretta di mano. Quindi come fai a sapere dei miei pettegolezzi”.

Ha poi concluso: “Ma poi la tua bassezza di linguaggio di testa nel dire certe cose. Non mi hai fatto dormire, tutto per colpa tua. E non permetterò a nessuno di fare insinuazioni sul mio passato. E vai a dire che mi piace la bella vita. Non sono cose belle, poi davanti alla moralità che vuoi emettere da mesi. E ieri continuavi a dire ‘2018’. Queste cose sono passibili legalmente sappilo. Lavati la bocca con il dentifricio prima di parlare di me bella”.