Quantcast

GF Vip 7, bullismo a Marco Bellavia: perché Charlie Gnocchi, Carolina Marconi e Wilma Goich non sono finiti al televoto flash?

GF Vip 7, ultime news e anticipazioni. Durante l’ultima puntata di ieri è stato affrontato il caso Marco Bellavia. L’ex conduttore tv di Bim Bum Bam si è ritirato dal reality show di Canale 5 dopo essere stato insultato, bullizzato, offeso e denigrato da diversi concorrenti del Grande Fratello Vip 7.

Charlie Gnocchi – Foto: Facebook

Il popolo del web, gli sponsor e tanti vip hanno preso le distanze e hanno chiesto a gran voce la squalifica di tutti quei concorrenti che hanno deriso e bullizzato Marco Bellavia.

Ieri è stata squalificata soltanto Ginevra Lamborghini. Gli autori e il conduttore del GF Vip 7, Alfonso Signorini, hanno deciso di mandare al televoto flash Patrizia Rossetti, Giovanni Ciacci, Elenoire Ferruzzi e Gegia.

Tutti si sono domandati giustamente: perché Alfonso Signorini e gli autori del GF Vip non hanno mandato al televoto flash anche Charlie Gnocchi, Carolina Marconi e Wilma Goich per le bruttissime e vergognose frasi pronunciate nei confronti di Marco Bellavia nella Casa più spiata e famosa d’Italia?

Wilma Goich – Foto: Facebook

Perché sono stati “graziati”? Molti fan, vip e telespettatori si auguravano una squalifica immediata. Dopo Ginevra Lamborghini, squalificata, è stato eliminato soltanto il costumista Giovanni Ciacci.

Carolina Marconi – Foto: Instagram

Tanti vip hanno esultato per l’eliminazione dell’ex tuttologo di Detto Fatto. Tina Cipollari ha scritto che sperava fosse proprio lui il primo a essere squalificato. Antonella Mosetti ha ricordato una vacanza saltata in Africa: “La cattiveria torna sempre al mittente, Ciacci usa le persone e poi le butta nel cesso“. Licia Nunez: ha scritto: “Certa gente non impara nulla dalla propria sofferenza”. Patrizia De Blanck ha parlato di karma: “Le persone hanno capito, il karma colpisce sempre”. Simona Ventura ha scritto: “Ciacci s’è fatto riconoscere”. Fabrizio Corona ha commentato: “Finalmente gli è caduta la maschera”.

Ora il mondo del web è in agitazione per questo trattamento privilegiato nei confronti di Charlie Gnocchi, Carolina Marconi e Wilma Goich.