Fabrizio Corona attacca Francesca Fagnani e Belve dopo l’ospitata di Giacomo Urtis

Fabrizio Corona ha attaccato duramente Francesca Fagnani e Belve dopo l’ospitata del suo caro amico vip, il chirurgo ed ex concorrente del Grande Fratello Vip Giacomo Urtis. L’ex agente dei paparazzi e imprenditore ha pubblicato un vecchio video in cui Francesca Fagnani si è occupata del suo arresto e subito dopo ha condiviso una foto di Giacomo Urtis e ha scritto: “Ecco Francesca Fagnani nella nuova versione conduttrice, è lei nella fotografia“.

Non contento il controverso e chiacchierato personaggio tv Fabrizio Corona ha anche definito trash Belve: “Quella televisione fatta male piena di cliché in voga nei social e basata sul virgolettato. Quella televisione che sconfina sempre nell’uso e nell’abuso della metafora del se**o come unico contenuto valido per alzare lo share. Tutto questo è cabaret caricaturale, non certo giornalismo. È divertente eh, ma è più trash dei teatrini di Sanremo“.

Urtis ha rivelato a Francesca Fagnani: “Un giorno in aeroporto ad Alghero ho visto un virile braccio tatuato ed era quello di Fabrizio Corona. Se ero innamorato? Sicuramente ero invaghito. Se è stato un amore ricambiato? Ti dirò di sì. Amicizia o amore? Un ibrido direi. Se ero in competizione con Nina Moric e Belen? Quello che c’era tra me e Fabrizio era una cosa a parte. Se c’è stato qualcosa di reale e fisico? Può essere che c’era dell’intimità, cose insomma… nostra”.

Giacomo Urtis e il rapporto con Fabrizio Corona: le sue dichiarazioni al GF Vip

Giacomo Urtis con Fabrizio Corona – Foto: Instagram

Urtis ne aveva parlato anche al GF Vip: “Io non sono sempre stato gay. Ho avuto anche delle donne in passato, con una ci siamo sposati. Sarà che vengo da una famiglia in cui non si poteva parlare nemmeno di omosessualità. Poi un giorno in aeroporto vedo questo e lo riconosco subito dalle braccia. Mi ripetevo ‘eppure è lui, io lo conosco’, mi giro e gli dico ‘ciao io sono Giacomo’, lui mi dice ‘ciao e io sono em…’, ho lasciato la tipa che avevo all’epoca e mi sono attaccato a lui”.

E poi ancora: “Insomma questo uomo molto noto era sposato diversi anni fa. Praticamente vivevamo insieme io, lui e la compagna. Lui è molto famoso, non faccio nomi. Però ti dico che a un certo punto l’hanno messo in carcere e quindi nulla. L’ho dovuto lasciare perché aveva da pensare a sé stesso. Però andavo ogni mese in galera a trovarlo questo sì, un grande affetto. Per anni sono andato a visitarlo. Quando è uscito ci siamo rivisti spesso, adesso è fuori dalla prigione per fortuna”.