Quantcast

Costantino Vitagliano rivela: “In passato uscivo con Beyoncé e Jay Z, mi compravo i diamanti”

Costantino Vitagliano ha rivelato in un’intervista al Corriere della Sera che in passato usciva con Beyoncé e Jay Z. L’ex corteggiatore ed ex tronista di Uomini e Donne ha ricordato i suoi tempi d’oro risalenti agli inizi degli anni Duemila, quando era venerato e acclamato come una star nel nostro Paese ed era molto ricercato da tv e giornali di cronaca rosa.

Costantino Vitagliano – Foto: Facebook

Considerato il re dei tronisti di Uomini e Donne, Costantino Vitagliano, ha spiegato: “Arrivavo al Billionaire e c’era la folla fuori solo per vedermi entrare. Arrivavo alle tre di notte, col volo privato, dopo aver fatto il giro delle discoteche d’Italia, tre a sera: solo coi locali fatturavo qualche milione l’anno. L’episodio più incredibile della mia carriera? Trovarmi con Tom Cruise e Brad Pitt fra i corpi più belli in una lista americana”.

E poi ancora: “Avevo appartamenti che affittavo, ristoranti, pizzerie. Comprai una Bentley da 240 mila euro, e Ferrari, Lamborghini. Ora l’auto la noleggio se mi serve. Ma vedo gli aspiranti influencer che si fanno la foto davanti alla Ferrari di un altro. Io ho fatto esperienze vere. Questi se li lasci senza telefono che fanno? Io ho vissuto cinque anni a Madrid, Leo DiCaprio stava sempre nel privé con me. Sono stato senza t shirt in consolle mentre Phil Collins suonava la batteria. In Sardegna, uscivo con Beyoncé e Jay Z, mi compravo i diamanti come loro, prima dei rapper di oggi”.

In una precedente intervista rilasciata alcuni mesi fa a Il Messaggero aveva parlato anche dei tronisti di oggi: “La generazione di oggi ha altri valori e meno voglia di impegnarsi. Io sono arrivato a Uomini e Donne che lavoravo da un pezzo. Ho fatto il barista, lo spogliarellista, il modello. Ora si inventano tronisti senza aver fatto nulla prima, nell’illusione di fare soldi a palate. Se fosse stato così, oggi saremmo pieni di Costantino Vitagliano. Ma non si guadagna più come prima. Io ero un bello da calendario: mi facevano le foto, le stampavano e i diritti sull’immagine restavano a me. Oggi i ragazzi mettono le loro foto su Onlyfans, e chi ci guadagna di più sono le piattaforme, mica loro. Il web ti frega più di Lele Mora“.