Quantcast

Come truccarsi con la fronte bassa

Ogni viso ha caratteristiche uniche, lasciando spazio alla valorizzazione dei punti di forza e al camuffamento dei piccoli difetti tramite il make-up. Scopriamo come truccarsi con la fronte bassa.

Fronte bassa – foto pixabay.com

I segreti del trucco correttivo ci hanno insegnato l’importanza di saper sfruttare il make-up in base alle proprie caratteristiche. È il caso della fronte.

La fronte si rivela un elemento del viso determinante nella definizione delle proporzioni e dell’armonia del volto. Come dovrebbe essere? La fronte ideale non deve essere né troppo bassa né troppo alta.

Tuttavia non tutte possono vantare una fronte corrispondente al canone, ma questo non vuol dire che non si possa essere comunque meravigliose e all’occorrenza utilizzare il trucco per sentirsi più belle.

Per esempio, le donne con la fronte alta possono trasformare il “difetto” in un punto di forza grazie al trucco. Praticamente sfruttano il make-up anziché un certo tipo di taglio di capelli o acconciatura.

Lo stesso discorso vale anche per chi ha la fronte bassa perché il trucco può riuscire ad aumentare la distanza tra gli occhi e l’attaccatura dei capelli a livello ottico.

Come truccarsi con la fronte bassa

La fronte bassa non è un difetto, ma per qualcuna potrebbe essere un punto debole da valorizzare al meglio. In questo caso è sufficiente sapere come truccarsi con la fronte bassa.

Uno dei modi più utilizzati per ingrandire la fronte a livello ottico è sicuramente lo strobing, applicando cioè un po’ di illuminante su la parte centrale della fronte, le tempie e il naso.

Si può riequilibrare le dimensioni della fronte puntando su le sopracciglia: non devono essere troppo spesse e non devono essere contornate e/o colorate in modo marcato perché prenderebbero ulteriore spazio. In alternativa si potrebbe provare a sollevare l’arcata sopraccigliare usando una matita color carne o burro e sfumando verso l’alto.

È possibile concentrarsi anche sul trucco occhi con l’obiettivo di valorizzare lo sguardo e catturare l’attenzione in quel punto. Sì alle prove più creative realizzate con ombretti luminosi dai colori nude (o tendenti all’oro o al bronzo) e tratti di matita o eyeliner allungati verso l’alto, ma senza esagerare.

Il consiglio in più …

Il consiglio in più è quello di non esagerare in qualsiasi caso perché l’utilizzo eccessivo del trucco potrebbe essere controproducente e abbassare la fronte ulteriormente a livello ottico.

Per il resto è sempre meglio scegliere colori e tonalità perfettamente in linea sia con l’incarnato che con i colori di occhi e capelli.