Quantcast

Come scegliere l’albero di Natale

L’albero di Natale è il protagonista delle feste ed è simbolo di gioia e allegria. A dicembre (e in alcune case anche prima), diventa parte integrante dell’arredamento e contribuisce ad infondere negli ambienti un’atmosfera accogliente. La scelta dell’abete richiede molta attenzione perché il rischio di trovarsi con un ospite indesiderato in salotto è dietro l’angolo. Scopriamo insieme quali sono le alternative disponibili in commercio e quali i fattori da valutare per fare la scelta giusta e accendere la magia in casa.

Albero di Natale artificiale

Negli ultimi anni, l’albero di Natale artificiale è diventato la prima scelta di chi si accinge a decorare casa in occasione delle feste. Questo perché, nel corso tempo, le tecniche produttive si sono affinate e il mercato offre abeti finti altamente realistici realizzati con materiali di qualità, come quelli che propone Leroy Merlin sul suo sito.

Vantaggi

Preferire un albero di Natale finto ad uno vero permette di beneficiare di numerosi vantaggi. Il primo è legato alla durata, ovvero al fatto che un abete artificiale può essere utilizzato per più anni di seguito. Si tratta di un aspetto da non sottovalutare, soprattutto se si ha particolarmente a cuore l’ambiente. Gli alberi artificiali, inoltre, sono disponibili in una vasta gamma di modelli: trovare la soluzione più adatta al proprio gusto personale e alle caratteristiche dello spazio a disposizione si rivela più facile del previsto. Le dimensioni e i colori tra cui scegliere sono numerosi!

Un altro vantaggio da tenere a mente riguarda la qualità dei materiali con cui, oggi, vengono realizzati gli alberi di Natale finti. Rispetto al passato, infatti, si distinguono per qualità e assicurano un effetto altamente realistico. Molti sembrano addirittura veri! Un albero finto è anche pratico perché è più leggero rispetto ad un albero vero, può essere trasportato senza fatica e può essere montato e smontato molto facilmente. Gli alberi artificiali, infine, richiedono attenzioni quasi nulle in termini di manutenzione e sono molto sicuri perché realizzati con materiali ignifughi. Non c’è il rischio di trovare aghi finti sparsi per casa, così come non c’è alcun rischio incendio causa cortocircuito.

Svantaggi

Molti non riescono proprio a rinunciare al profumo che solo un pino vero è in grado di infondere nell’ambiente. Questo è uno degli svantaggi principali degli alberi di Natale artificiali. Da non sottovalutare, inoltre, la presenza massiccia di prodotti di scarsa qualità in commercio, che rappresentano una minaccia per la salute, in quanto tossici e non certificati. Più che di uno svantaggio, però, si tratta di un rischio, facilmente evitabile prestando attenzione in fase di acquisto.

L’ultimo svantaggio, o per meglio dire l’ultimo fattore da considerare se si opta per un abete artificiale e che potrebbe far rimpiangere questa scelta, riguarda lo smaltimento. Come ogni elemento realizzato in plastica, anche l’albero di Natale, quando si sceglie di cambiarlo, deve essere smaltito, contattando il servizio dedicato della propria zona di riferimento.

Albero di Natale vero

Gli alberi veri infondono nell’ambiente un profumo inebriante e fanno subito Natale! Sono in molti coloro che scelgono di optare per un pino perché ne apprezzano la capacità di rendere l’atmosfera immediatamente più calorosa e accogliente.

Vantaggi

Il vantaggio principale di addobbare un albero vero in salotto è senza dubbio l’odore di bosco che solo un pino è in grado di diffondere. È vero che oggi è possibile ricorrere a tanti escamotage, ma nessuno è in grado di riprodurre lo stesso effetto. Un altro motivo per cui optare per un albero di Natale vero si rivela un’ottima idea riguarda l’ambiente. Un pino vero, una volta terminate le feste, può essere piantato in giardino oppure smaltito senza troppi problemi perché completamente biodegradabile. Da non sottovalutare, inoltre, l’effetto benefico che i pini hanno sulla salute: assorbono le tossine presenti nell’aria e, grazie all’odore che emanano, hanno un effetto rilassante.

Svantaggi

Uno dei problemi principali in cui ci si può imbattere quando si opta per un albero vero è lo shock termico. Generalmente, i pini vivono in contesti molto freddi. Quando fanno il loro ingresso in casa, sono sottoposti a temperature molto alte. Il consiglio è posizionarli lontano da fonti di calore o da zone eccessivamente ventilate. È inoltre molto importante evitare di appesantire gli alberi con troppe decorazioni perché i rami potrebbero spezzarsi.

Sono sconsigliati per chi ha poco tempo da dedicare alla pulizia perché perdono molti aghi. Inoltre, non hanno lunga vita e questo aspetto può avere ripercussioni a livello ambientale, oltre che sul proprio portafoglio, perché si sarà costretti a comprarne uno nuovo con una certa frequenza. A differenza degli alberi artificiali, con i pini veri, essendo naturali, il rischio incendi è molto alto.

Le dimensioni dell’albero di Natale

Quando si sceglie l’albero di Natale da sistemare in salotto, è fondamentale prestare attenzione alle dimensioni. Bisogna tenere in considerazione le caratteristiche dello spazio nel quale si desidera collocare l’abete, finto o vero che sia. Questo aspetto permette di scegliere un albero dell’altezza e del diametro giusti. Il consiglio è mantenere una distanza di almeno un metro e mezzo tra la punta dell’abete e il soffitto. In larghezza, invece, è opportuno lasciare spazio a sufficienza per non ostruire il passaggio.

Chi ha a disposizione uno spazio di dimensioni ridotte non è costretto a scegliere un abete di grandi dimensioni. In questi casi, l’ideale è optare per un albero di Natale slim, poco ingombrante ma di grande effetto. Questo, infatti, ha una forma slanciata e ha una base dal diametro molto contenuto. È perfetto da collocare in corridoio, all’ingresso o in altre zone raccolte della casa. Lo spazio è davvero piccolo ma non si vuole rinunciare alla magica atmosfera natalizia che solo un albero è in grado di regalare? Il suggerimento è optare per un mini albero da posizionare su un piano d’appoggio oppure per un bellissimo albero da appendere alla parete.