Quantcast

Bullismo a Marco Bellavia: l’Ordine degli psicologi apre un’istruttoria su Gegia

Bullismo a Marco Bellavia al Grande Fratello Vip 7: l’Ordine degli psicologi ha aperto un’istruttoria sull’attrice e comica pugliese Gegia. L’agenzia Dire ha dichiarato che l’Ordine degli Psicologi del Lazio ha aperto un’istruttoria su Gegia: “Sono state inviate all’Ordine diverse segnalazioni da parte di privati cittadini turbati dal comportamento della psicologa e per questo, come da prassi, verrà aperta un’istruttoria. La finestra di tempo per questo genere di decisioni è ampia e prevede “vari mesi”, nei quali la Commissione dovrà valutare il caso che, ribadisce l’Ordine, ‘verrà sicuramente affrontato‘”.

Gegia – Foto: Facebook

Queste sono solo alcune delle frasi dell’attrice che hanno fatto infuriare i telespettatori: “Ragazzi ma questo qui è pazzo, matto è proprio malato. […] Statte zitto ascolta me non parlare. Ora non c’ho voglia di farti da psicologa. Ho fame non mi importa nulla di sapere che hai avuto! Su stai zitto oggi Marco dai. Io ti do un consiglio da psicologa e amica, non parlare che peggiori le cose adesso“.

Durante l’ultima puntata di ieri è stato affrontato il caso Marco Bellavia. L’ex conduttore tv di Bim Bum Bam si è ritirato dal reality show di Canale 5 dopo essere stato insultato, bullizzato, offeso e denigrato da diversi concorrenti del Grande Fratello Vip 7.

Ieri è stata squalificata soltanto Ginevra Lamborghini. Gli autori e il conduttore del GF Vip 7, Alfonso Signorini, hanno deciso di mandare al televoto flash Patrizia Rossetti, Giovanni Ciacci, Elenoire Ferruzzi e Gegia.

“Alfonso non ho fatto nulla – si è giustificata Gegia ieri – L’ho anche accolto per dormire nel mio letto. Lui però non dormiva si svegliava sempre e si muoveva. In piena notte si girava e non stava mai fermo. Poi piangeva e diceva che era un pianto di felicità. Gli ho anche detto che non è che io faccia pratica da anni come psicologa”.

Dopo Ginevra Lamborghini, squalificata, è stato eliminato soltanto il costumista Giovanni Ciacci. Tutti si sono domandati giustamente: perché Alfonso Signorini e gli autori del GF Vip non hanno mandato al televoto flash anche Charlie Gnocchi, Carolina Marconi e Wilma Goich per le bruttissime e vergognose frasi pronunciate nei confronti di Marco Bellavia nella Casa più spiata e famosa d’Italia?