Quantcast

Autunno boreale: musica dalla Scandinavia al Volvo Studio Milano

Autunno boreale: musica dalla Scandinavia al Volvo Studio Milano con le più importanti personalità del mondo musicale scandinavo, quattro appuntamenti con artisti internazionali d’eccezione sotto l’aurora boreale del Volvo Studio Milano per vivere i colori danzanti della Scandinavia.

Concerto – Foto: Pixabay.com

Ogni undici anni circa il sole compie il suo ciclo completo di attività magnetica con tempeste e macchie solari. L’energia scaturita da questi eventi turbolenti si propaga nello spazio alla velocità della luce e raggiunge in poco più di otto minuti i poli del nostro pianeta. Da qui nasce uno spettacolo di luci e suoni in grado di ammaliare e ipnotizzare: l’Aurora Boreale.

Sotto l’Aurora del Volvo Studio, un omaggio alla cultura dei paesi scandinavi, quello di Volvo, un avvolgente flusso di tradizioni, leggende e colori nel mezzo dell’autunno milanese. Qui avviene la magia, grazie a musiche che possono aiutarci a volgere lo sguardo più lontano, verso quei luoghi dove uomo e natura si incontrano e si completano, luoghi dove la sostenibilità non è un obbligo ma un atto di cura per sé e per gli altri, dove l’energia viene assorbita e trasformata.

JIMI TENOR (19 ottobre) JAY-JAY JOHANSON (23 novembre), MARIUS NESET (29 novembre), HENRIK ANDERSEN (14 dicembre) al Volvo Studio Milano, per raccontarci come la musica si deve legare indissolubilmente al progredire della cultura umana e a un costante rispetto per la terra che ci ospita.

CALENDARIO dal 23 novembre al 14 dicembre

JAY-JAY JOHANSON | Mercoledì 23 novembre ore 21.30

Jay-Jay Johanson presenterà, oltre alle canzoni celebri di una carriera ormai quasi ventennale, il suo ultimo album “King Kross”, uscito a settembre del 2019: un disco eclettico, nel pieno stile dell’autore, che spazia da suoni electro-pop a miscele più vicine al folk e al prog.

MARIUS NESET | Martedì 29 novembre ore 21.30

“Mi ispiro molto a persone come Frank Zappa, Django Bates, Pat Metheny e Wayne Shorter, dove la musica e l’esecuzione sono un tutt’uno”, dichiara il giovane talento del jazz, sassofonista e compositore norvegese, classe ’85, Marius Neset. Nato a Bergen, a soli cinque anni decide di prendere lezioni di batteria, che ancora oggi, conferiscono al musicista un incredibile “feeling” con qualsiasi tipo di pattern ritmico come pure il suo grande amore della natura. “Amo stare in montagna e anche il silenzio è una musica”.

HENRIK ANDERSEN | Mercoledì 14 dicembre ore 21.30

Copenaghen, 7 febbraio 1966, nasce il chitarrista, polistrumentista e cantante: Henrik Andersen, il quale si diploma al Conservatorio di Musica Ritmica nel 1995. L’artista è celebre, per lo studio della contaminazione dei generi musicali. Tra le varie collaborazioni Andersen ha fatto parte del World of Guitar Trio con Roman Miroshnichenko e José Antonio Rodríguez, vincendo il premio come miglior album strumentale (Perfect Strangers) alla 15ª edizione degli Independent Music Awards nel 2016. Nella totalità dell’arte e della sua espressione, il musicista è anche interprete teatrale e fumettista professionista.

AUTUNNO BOREALE è un progetto di Ponderosa Music & Art e Volvo.