Quantcast

Angela Chianello da Mondello in lacrime all’esterno degli studi del GF Vip: “Discriminata, non mi fanno entrare”

Angela Chianello da Mondello è scoppiata in lacrime all’esterno degli studi del GF Vip poiché, nonostante l’invito a comparire tra il pubblico, è stata rimbalzata all’ingresso. Il video del suo sfogo social su Instagram Story è diventato virale. La signora siciliana diventata popolare per la frase “Non ce n’è Covid” ha esordito così:  “Io 3 settimane fa ho chiamato un mio amico per essere tra il pubblico. Il 2 ottobre mi arriva una mail di conferma per 4 posti: io, mio marito e due amici. Mezz’ora fa, prima che iniziasse il programma, mi è stata inviata una mail dicendo che non c’erano più posti, ma non è vero. Questa è stata una scusa bella e buona”.

Ha poi aggiunto: “Lo sapete perché? Perché sono Angela da Mondello. Mi temono? Ci sembrava che potevo fare qualcosa di scandalo? Non è così, non rientra nella mia persona, non mi permetterei mai. Volevo vedere la trasmissione nel pubblico, non volevo entrare al GF Vip, io non sono una vip, anche se ho una popolarità molto alta. Per una frase, sì, ma siete stati voi a portarmi in alto e poi a buttarmi giù. Però mi sono rotta il ca**o di essere etichettata come ‘Angela da Mondello’ e non essere conosciuta come ‘Angela Chianello’. Adesso basta, voglio delle spiegazioni”.

Ha poi sottolineato: “Sono venuta da Palermo per vedere la trasmissione, perché devo essere discriminata? Aggiungo pure questo: ho parlato con il signor Alfonso Signorini su Instagram e lui mi ha detto educatamente: ‘Tu non hai fatto del male a nessuno, non ti preoccupare. Abbiamo capito come sei, fai la tua vita per come la stai facendo’. Quindi io gli ho risposto anche a lui educatamente, siccome sono Angela da Mondello non mi avete fatto entrare? Ma cosa state facendo sul mio nome? Adesso basta gettare fango, voglio delle spiegazioni [..]”.

Stamattina Angela Chianello da Mondello è tornata all’attacco: “Buongiorno, eccomi con il sorriso perché vedete, io piango, sono una ragazza nervosa però voglio dire una cosa: quel video che io ho messo, dove dico che faccio calare il sipario lo avevo registrato dopo aver ricevuto la mail dalla redazione in cui mi dicevano che non c’erano più posti. Dopo che ho speso soldi, hotel. Volevo solo mandare un piccolo messaggio: lo so che mi volete bene, io vi ringrazio. Dite agli autori, alle persone più grandi, che non è giusta tutta questa discriminazione nei miei confronti”.

Per poi concludere: “Non mi conoscete, non sapete come sono. Io devo difendermi, non posso abbassare sempre la testa. Tutto qua, vi terrò aggiornati perché chiamerò i giornali, darò tutte le prove e tutte le spiegazioni perché io non dico bugie. Grazie, grazie a tutti”. Al momento la produzione del reality di Canale 5 non ha replicato pubblicamente alle affermazioni della signora Angela Chianello.