Quantcast

Amanda Seyfried: biografia, filmografia, Instagram e curiosità

C’è chi la ricorda nei panni di Lilly Kane in Veronica Mars e chi l’ha amata nel ruolo di Sophie in Mamma Mia!: Amanda Seyfried è senza dubbio un’attrice di grande talento. Conosciamola meglio.

Amanda Seyfried- foto instagram.com

Amanda Seyfried con i suoi capelli biondo grano, i suoi occhi azzurri e il suo viso particolare non passa inosservata. Ma a renderla una delle attrici più promettenti è stato senza dubbio il suo talento.

Non è solo bellissima. Da quando ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione ha mostrato talento da vendere.

Dove è nata Amanda Seyfried?  Quanti anni ha l’attrice Amanda Seyfried? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sull’attrice per riuscire ad apprezzare le sue nuove e vecchie interpretazioni.

Biografia

Amanda Michelle Seyfried, conosciuta da tutti come Amanda Seyfried, è nata il 3 dicembre del 1985 ad Allenton (Pennsylvania) da Jack Seyfried (farmacista) e Ann Sander (terapista occupazionale).

L’arte è una questione di famiglia: Amanda ha mostrato interesse prima per le passerelle e dopo per la recitazione mentre la sorella Jennifer è musicista di un gruppo di Philadelphia e chiamato Love City.

Pur avendo iniziato come modella, Amanda Seyfried è stata criticata per l’altezza e il peso: 159 centimetri di altezza e circa 64 Kg di peso.

Studia e si diploma alla Allentown’s William Allen High School e si iscrive alla New York City’s Fordham University, salvo poi lasciarla dedicarsi alla recitazione.

Amanda Seyfried: Esordi e carriera

Amanda Seyfried inizia la sua carriera come modella per varie campagne pubblicitarie all’età di 11 anni, ma presto mostra interesse per la recitazione e per il canto (non a caso Amanda Seyfried in Mamma Mia! non ha avuto bisogno di sostitute).

L’attrice debutta con le soap Così gira il mondo del 2000 e La valle dei pini del 2002, ma la sua occasione arriva con il ruolo di Lilly Kane in Veronica Mars e di Karen in Mean Girls del 2004.

Da quel momento in poi Amanda Seyfried non si è più fermata, collezionando un ruolo dietro l’altro e dividendosi tra televisione e cinema.

Amanda Seyfried appare in molti programmi tv, tra i quali ricordiamo Law & Order – Unità vittime speciali nel 2004; Dr. House – Medical Division nel 2005; Wildfire nel 2006; Big Love dal 2006 al 2011; CSI – Scena del crimine e Justice – Nel nome della legge nel 2006;  Twin Peaks del 2017; The Dropout del 2022.

Che film ha fatto Amanda Seyfried per il grande schermo? Arriva al cinema con film come 9 vite da donna del 2005; Alpha Dog e Gypsies, Tramps & Thieves del 2006; Solstice, Mamma Mia! e Official Selection del 2008; Tradire è un’arte – Boogie Woogie, Jennifer’s Body e Chloe – Tra seduzione e inganno del 2009; Dear John e Letters to Juliet del 2010; Cappuccetto rosso sangue e In Time del 2011; The End of Love, Gone e Les Misérables del 2012; Big Wedding e Lovelace del 2013; Un milione di modi per morire nel West e Giovani si diventa del 2014; Ted 2, Pan – Viaggio sull’isola che non c’è, Padri e figlie e Natale all’improvviso del 2015; Adorabile nemica, The Clapper e First Reformed – La creazione a rischio del 2017; Truffatori in erba, Mamma Mia! Ci risiamo e Anon del 2018; Attraverso i miei occhi del 2019; Ve ne dovevate andare e Mank del 2020; L’apparenza delle cose e A Mouthful of Air del 2021.

Doppiaggio e produzione

Non solo attrice. Amanda Seyfried ha mostrato passione anche per il doppiaggio (American Dad!, Epic – Il mondo segreto e Scooby!) e la produzione (A Mouthful of Air).

Riconoscimenti

Il talento di Amanda Seyfried non è passato inosservato e l’attrice ha ricevuto diverse nomination e premi.

Gli MTV Movie & TV Awards l’hanno vista vincere il premio Miglior performance di gruppo insieme a Lindsay Lohan, Rachel McAdams e Lacey Chabert per Mean Girls nel 2005 e Performance più terrorizzante per Jennifer’s Body nel 2010.

Sempre agli MTV Movie & TV Awards ha ricevuto le nomination Miglior performance femminile per Mamma mia! nel 2009, Miglior performance femminile per Dear John nel 2010 e Miglior performance in una serie per The Dropout nel 2022.

Nel 2021 è stata candidata come Miglior attrice non protagonista per Mank agli Oscar, ai Golden Globe e ai Critics’ Choice Awards.

I Satellite Awards le hanno conferito il premio Miglior cast in un film per Les Misérables nel 2012 e il riconoscimenti Miglior attrice non protagonista per Mank nel 2021.

A proposito di Les Misérables ha ricevuta una candidatura al Miglior cast cinematografico agli Screen Actors Guild Awards nel 2013.

Vita privata

Amanda Seyfried ha avuto una vita amorosa da fare invidia. Ha frequentato Dominic Cooper dal 2008 al 2010, Ryan Phillippe dal 2010 al 2011 e Justin Long dal 2013 al 2015.

Dal 2016 l’attrice ha iniziato a uscire con Thomas Sadoski, conosciuto sul set di Adorabile nemica, e le cose tra i due diventano subito serie. Amanda Seyfried e il fidanzato si sposano con una cerimonia privata nel 2017.

Dall’amore di Amanda Seyfried e Thomas Sadoski sono nati due figli: Nina nata nel 2017 e Thomas nato nel 2020.

Scene hot

Amanda Seyfried ha dimostrato di non aver alcun problema a mostrarsi nuda sul piccolo e sul grande schermo. Per lei, infatti, le scene di sesso hanno qualcosa di liberatorio.

Nel ruolo della pornodiva Linda Lovelace del film Lovelace, l’attrice ha dichiarato di essersi sentita davvero libera: “Crescendo mi hanno fatto sentire il nudo come qualcosa di sbagliato perché veniva sempre censurato nei film, ma perché continuiamo a coprire noi stessi?”.

Amanda Seyfried: Instagram

Amanda Seyfried ha un profilo Instagram seguito da milioni di persone ma, pur essendo molto attiva, non sembra ossessionata dall’uso dei social.

La maggior parte delle foto riguarda scatti sul set e momenti lavorativi vari, anche se non manca la condivisione di immagini di Amanda Seyfried insieme alla figlia e a tutta la famiglia nella sua quotidianità.