Quantcast

Alfonso Signorini su Ilary Blasi: “L’ho trovata più inca***ta che triste”

Alfonso Signorini è tornato a parlare della sua amica vip e collega Ilary Blasi, reduce dalla chiacchieratissima e mediatica separazione da Francesco Totti, nel nuovo numero del settimanale di cronaca rosa Chi. “Penso anche alle riflessioni sulla ricchezza del passato e sulla povertà del presente – ha scritto Alfonso Signorini su Chi, settimanale di gossip da lui diretto – fatte a casa mia a Cortina con l’arguta amica Irene Ghergo. Ma anche alle risate fatte sempre a casa mia con Ilary Blasi, che ho trovato più inca***ta che triste per le sue ben note vicende sentimentali, o all’arguzia di Enrico Mentana che, come il sottoscritto, alle bollicine dello champagne preferisce le effervescenze del lambrusco (in senso materiale e metaforico)”.

Alfonso Signorini e Ilary Blasi - Foto: Instagram
Alfonso Signorini e Ilary Blasi – Foto: Instagram

Alcune settimane fa Alfonso Signorini aveva dichiarato in un’intervista al quotidiano Il Messaggero: “Ha pubblicato molte foto del lago di Braies ed è a Cortina. L’ho vista e ci sentiamo. Come sta? L’ho trovata bene, Ilary è una donna molto lucida, che sa il fatto suo. Come mai ha scelto la montagna? Credo volesse stare fuori dai giri e ritengo sia decisamente comprensibile”.

Ora l’attenzione di paparazzi e stampa si è leggermente spostata sulla nuova fidanzata dell’ex capitano della Roma, Francesco Totti.

Chi è Noemi Bocchi?

Noemi Bocchi è ormai sulla bocca di tutti gli italiani. Lei è la protagonista indiscussa dell’estate gossippara 2022. Mario Caucci, rampollo delle Cave di travertino e patron del Tivoli Terme Calcio, è l’ex marito di Noemi Bocchi, nuova fidanzata di Francesco Totti.

Mario Caucci e Noemi Bocchi si sono sposati nel 2011 e hanno avuto due figli, uno di 8 e una di 10. La separazione sarebbe arrivata più di un anno fa e sembra quindi che il flirt tra Noemi e Totti non sia la causa della fine del matrimonio con Caucci. Ora Mario Caucci si è trincerato dietro il classico no comment. Preferisce non esporsi e non rilasciare dichiarazioni.

Lo scorso febbraio Mario Caucci aveva detto a Il Messaggero: “Non mi ha sorpreso affatto il comportamento di mia moglie. Il suo agire disinvolto non mi stupisce. Di Totti posso dire soltanto che è il mio salvatore. Che io so bene che cosa c’è oltre, dietro il semplice lato estetico di una persona, e a lui, se davvero ci fosse questa liaison, va tutta la mia comprensione, nessuno meglio di me potrà comprenderlo”. In quell’occasione Caucci aveva rivelato di non essere rimasto in buoni rapporti con la ex moglie e di non aver ancora trovato un accordo per definire la separazione legalmente.

“Penso che da tutta questa storia, se vera, c’è solo lei che ne può trarre un vantaggio mediaticamente, mentre al Capitano… tutta la mia comprensione”, aveva detto a Il Messaggero.