Quantcast

Adam Levine nella bufera per i messaggi hot con l’amante Sumner Stroh: “Non ho tradito mia moglie”

Adam Levine è finito al centro del gossip internazionale per i messaggi hot inviati all’amante, la perspicace modella Sumner Stroh. Il suo presunto tradimento ai danni della moglie Behati Prinsloo, attualmente incinta del loro terzo figlio, è finito su tutti i giornali e tabloid del mondo. Sumner Stroh su TikTok ha pubblicato le chat con il frontman dei Maroon 5, che non lascerebbero spazio ad alcun dubbio.

Adam Levine – Foto: Facebook

Dopo essersi conosciuti nel 2012, Adam Levine e Behati Prinsloo si sono uniti in matrimonio nel 2014. Dalla loro relazione sono nate due figlie, Dusty Rose, 5 anni, e Gio Grace, 4. Almeno per il momento non è arrivata alcuna risposta pubblica da Behati, mentre le sue pagine social sono ferme al 16 settembre, giorno in cui la coppia vip del jet set internazionale ha dato l’annuncio della terza imminente maternità.

Esce allo scoperto l’amante di Adam Levine

Adam Levine con la moglie e l’amante – Foto: Dagospia.com

La modella ha rivelato su TikTok: “Ho avuto una storia con un uomo sposato con una modella di Victoria’s Secret. Ero giovane, ingenua, e sento di essere stata sfruttata”. Uno in particolare ha indignato i fan. Dopo qualche mese in cui i due non si sono frequentati, Adam Levine le avrebbe scritto per annunciare che sarebbe diventato di nuovo papà, esprimendole un desiderio: “Sto per avere un bambino. Se è maschio vorrei chiamarlo Sumner. Per te va bene? Sono serissimo”.

“Non avevo la visibilità che ho ora, quindi sono stata manipolata molto facilmente”, si è giustificata la modella e influencer, aggiungendo: “Sono imbarazzata di aver avuto un coinvolgimento con un uomo con questa mancanza di rimorso e rispetto”.

Intervenendo sui social, Adam Levine ha voluto far chiarezza sulla vicenda, ammettendo: “Sono stato avventato a parlare con chiunque non fosse mia moglie in qualsiasi modalità di flirt. Non ho avuto una relazione, ma comunque ho superato i limiti in un periodo della mia vita di cui mi pento”.

La replica social di Adam Levine

In una nota pubblicata nelle storie di Instagram, il marito della top model Behati Prinsloo ha spiegato anche: “In alcuni casi è stato inappropriato. Ne ho parlato e ho fatto i passi per rimediare con la mia famiglia”. “Mia moglie e i miei figli sono l’unica cosa che conta per me al mondo. Il mio più grande errore è stato essere abbastanza stupido e naive nel mettere a rischio l’unica cosa che conta davvero per me. Non lo farò mai più. Me ne assumo la completa responsabilità – ha concluso l’ambassador del nuovo profumo di Yves Saint Laurent -. Lo supererò. Lo supereremo insieme”.